Artisti onirici e sognatori : I Baltabaren al Kabala

Categories: News

Per la prima volta in Abruzzo i Baltabaren al Kabala di Pescara

Sono in sette, arrivano da strade ed esperienze culturali diverse, musicali e non. Il nome che hanno dato al loro gruppo evoca alla memoria i vecchi locali di fumo e vino, di cabaret danze ed incontri. Protagonisti assoluti della scena romana, i Baltabaren, saranno per la prima volta in Abruzzo, al Kabala di Pescara, giovedì 26 febbraio (consueta formula della cena concerto presso il Caffè Letterario di via delle Caserme, inizio ore 20.45; info e prenotazioni 347-2410622, 393-3327289 393-3327289, serata riservata ai tesserati ma sarà possibile anche tesserarsi direttamente presso il locale) per un imperdibile live tra jazz, tango, ballate europee, musica popolare romana e mediterranea.
Grazie ad Alessandro Contini (voce), Marcello Sirignano (violino), Andrea Sellaro (pianoforte), Gianluca Casadei (fisarmonica), Ermanno Dodaro (contrabbasso), Luca Caponi (batteria) e Marco Zupi (testi), personalità diverse si fondono per dare vita a canzoni d’autore.
Riflessioni tra il serio e l’ironico sui rapporti tra finzione e realtà, arte e vita, musica e letteratura, quotidiano e straordinario.
Un spettacolo che è un lungo ed affascinante viaggio, un percorso di rara originalità da abitare con l’ascolto, trovandosi così sulle sponde del mare, ma anche aggrappati al suolo incollati alle atmosfere dei brani dove riecheggiano le personalità di Claude Debussy, Paolo Conte, Marylin Monroe ed altri nomi tutti da scoprire.